domenica, giugno 03, 2007

Torino oh cara! /Dear Torino!





































Io sono nata e cresciuta a Torino e, naturalmente, l'amo incodizionatamente, a volte qualcuno mi chiede un giudizio sulla mia città e io ho molte difficoltà ad essere obiettiva, specialmente dopo le Olimpiadi pare che tutti si siano accorti di Torino e va di moda dire che Torino è diventata bella: non sono d'accordo, per me Torino è sempre stata bella, diciamo che si è solo messa un filo di trucco per l'occasione. Ieri sono stata a visitare il Museo del Cinema alla Mole Antonelliana e a fare quattro passi in centro così ho pensato di scattare qualche foto e mostrarvela, essendo una caffè dipendente ho deciso di incominciare da alcuni dei più bei Caffé storici di cui la città è ricca: molti di essi si trovano sotto i portici e sono dei veri gioielli architettonici, l'atmosfera è calda e affascinante e si possono degustare magnifici gelati, dolci , cocktails e, in inverno, cioccolata calda e panna. Tutti vantano un passato glorioso per le frequentazioni di scrittori e statisti, Cavour in primis che, stando alle varie leggende metropolitane ,pare che frequentasse giornalmente un certo numero di caffé.
Il giro che vi propongo parte dal caffé Fiorio in Via Po,uno dei più famosi, purtroppo l'ingresso non fa giustizia alla bellezza dell'interno, in piazza Castello sempre sotto i portici c'è Mulassano, piccolo ma delizioso e, poco più avanti troviamo "Baratti & Milano" le cui vetrine si aprono sulla galleria Subalpina.
Le ultime foto si riferiscono alla caffetteria Reale che è stata inaugurata proprio ieri, si trova nei cortili del Palazzo Reale ed è composta di due sale le cui pareti ospitano le collezioni di porcellane e argenterie del palazzo, naturalmente ci sono andata per un caffé. La carrellata non è finita però ieri c'era un tempo pessimo e mi sono fermata qua, alla prossima passeggiate vi mostrerò altri luoghi di perdizione per la gola.
I want to lead you to visit Torino that is my city, I'll start with showing you some of the most famous old cafes, they are so beautiful and charming, you can seat and taste a delicious ice cream in Summer or a wonderful hot chocolate with whipped cream in Winter, yesterday I went to drink a coffee at the Royal Café that was just opened, it is placed in the Royal Castle in the rooms where there are the Royal Porcelaines and Silver collections.
There are still some other that I would like to show but ysterday there was a so bad weather that I had to stop my walking: next time!

5 commenti:

zrinka ha detto...

Quanti ricordi mi hai riportato alla mente!!
Ho vissuto e lavorato a Torino per due anni e, nonostante ne sia passata di acqua lungo i Murazzi, ci torno sempre volentieri a trovare gli amici.
I torinesi, forse, all'inizio sono un pochino chiusi (io, per lo meno, ho fatto fatica a fare nuove amicizie) ... ma una volta che entri nel loro cuore non ne esci piu'!
buona giornata :o)

DIANA ha detto...

mai stata a Torino..non sembra essere la città delle fabbriche..grazie per ciò che hai scritto ..

teodo ha detto...

Bellissima Torino,
ci vengo spesso e trovo che sia interessantissima.
e poi hai ragione il luogo dove si nasce rimane sempre nel cuore e chi lo ama lo apprezza anche se non è rimesso a nuovo.
ciao ciao

Quilty ha detto...

Wish I could be there with you for a coffee. Torino is a beautiful town, I have seen some pictures while the Olympic Games in TV too.

Amelia ha detto...

meravigliosa Torino, ho avuto occasione di ocnscerla perche'mia sorella ha lavorato li' per 8 anni e appena possiamo torniamo a fare un giro, come perdere un marocchino da Baratti&Milano, una passeggiata al valentino e 1000 altri angoli stupendi
Manuela