martedì, febbraio 17, 2009

Midwinter Spring


Alle scuole superiori ho avuto la grande fortuna, parzialmente sprecata, di avere un insegnante di lettere eccezionale, si chiamava Angelo Jacomuzzi ed era uno di quegli insegnanti che lasciavano un'impronta che ti avrebbe accompagnato tutta la vita. Purtroppo a 16 o 17 anni ero molto superficiale e ho diligentemente evitato di ascoltare molte delle sue lezioni, quando mi sono resa conto della ricchezza che poteva trasmettermi era ormai tardi perchè il professor Jacomuzzi era diventato docente universitario .Non l'ho più rivisto e sono ormai parecchi anni che se n'è andato, mi sarebbe piaciuto poterlo incontrare da adulta : mi sarei ubriacata delle sue lezioni! C'è una poesia scritta da lui che mi piace tantissimo e mi torna in mente ogni anno quando l'inverno sta per lasciarci e si intravedono i primi segni della primavera, anche quest'anno nonostante il freddo e la neve, gli alberi incominciano a riempirsi di gemme e piccoli segni di primavera si colgono ovunque.

La poesia si intitola : "Midwinter Spring"


"Midwinter Spring è una stagione a parte"
risento la tua assorta citazione in questo vento tiepido di fine gennaio
guardando quest'azzurro che trafiggono torri
in questa luce che accarezza i sepolcri
nelle cripte e fa strana anche la morte.

Un giorno un mio poeta scrisse:"Vince il male"
ma per questa inaudita primavera
noi forse percepiamo qui un lieve sussurro
dell'eterno, qualche frangia del suo operare;
ora che gennaio si è inciampato
e risplende stordito in un giorno di marzo
sembra redento il tempo, una lieta profezia
vince il male.Vedi, Sandro, per quelli come noi
i lunghi inverni qualche volta una mano benigna
mostra un lume, un ammicco, e in quell'istante capisci
perchè ci sono discorsi, come stagioni, a parte.

2 commenti:

Agapequilt ha detto...

Grazie per avermi fatto conoscere questa poesia

teodo ha detto...

Lorenza
quando si è giovani non si apprezza quello che si ha, ma importante è conservarlo e ritrovarlo come hai fatto tu con questa poesia.
ciao ciao