venerdì, gennaio 04, 2008

TIF challenge

Sharon ha lanciato la prima sfida dell'anno nel contesto di "Take it further" challenge, il tema di gennaio è : "ammirazione", chi ammiriamo e cosa ammiriamo negli altri. Non è semplice, sono due gioni che ci penso: ci sono molte persone conosciute o sconosciute che ammiro però non funziona, allora ho provato a pensare a cosa ammiro di più negli altri e anche qui un'infinità di cose che non portano a nulla, poi mi sono fermata a pensare a cosa osservo per primo quando incontro una persona e qui ho trovato la parola chiave: le mani! Io ho una vera ammirazione per le mani delle persone, difficilmente mi scordo di come sono e come si muovono le mani di coloro che ho conosciuto, poi io ammiro tutto ciò che le mani sanno fare, mi piace guardare le mani che lavorano, che suonano il piano , che dipingono, che scrivono, da piccola m'incantavo a guardare le signore che sferruzzavano ed ero impressionata dalla velocità con cui muovevano le mani . Cosa non sanno fare le mani! Per non parlare poi delle emozioni che possono trasmettere: ho deciso il mio progetto partirà da qui, ora peò ci devo ancora lavorare su.

Sharon launched the new challenge for January ,we have to work on the concept of "Admiration", the admiration we have for someone or something we admire in others: It's not easy, I'm thinking to that since two days: there are a lot of known or unknown people that I admire but it doesn't work, then I thought to what I admire in others but it didn't lead anywhere, at the end I tried to think what I'm looking at first when I meet a person and here it's the key words: the hands! I have a true admiration for hands, hardly I forget the hands of people who I met, I admire all that the hands can do, I like to observe the hands that are working, that are playing piano, that are painting, that are writing, when I was a little baby I was enchanted by the women who knitted and I was impressed to see how fast they moved their hands.
How many things the hands can do! and all the emotions that they can transmit: my project will start from here, now I have still to work on.

3 commenti:

teodo ha detto...

E' un po' difficile il tema che hai scelto.......ma sicuramente penserai a qualche cosa di emozionante.

non so se te l'ho già scritto ....BUON ANNO!
ciao ciao

Barbara Hagerty ha detto...

Very thoughtful and insightful. I love "hands" as a concept for admiration.

laplandyellow ha detto...

good choice from you!!